Windows 3.11 viaggia ancora su internet

Sistemi operativi 16 bit/ibridi Microsoft.
Rispondi
Avatar utente
grectech
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 181
Iscritto il: 11/07/2018, 18:11
Stato: Non connesso

Windows 3.11 viaggia ancora su internet

Messaggio da grectech » 24/07/2018, 16:53

Il mio PC Pentium con Windows 3.11 for Workgroups può ancora viaggiare su internet. La sua versione del protocollo TCP/IP è ancora compatibile e perfettamente funzionante con il resto. Ovviamente, non può accedere alla maggior parte dei siti web dato HTTPS, ma i file possono essere trasferiti a velocità ragionevoli. Molto comodo per passare applicazioni, videogiochi e scambiare file senza dover ricorrere a CD e Floppy, dato che gli HDD esterni e le chiavette USB sono incompatibili e la loro configurazione, probabilmente, è molto più complicata rispetto a quella della connessione alla rete LAN. Da un punto di vista di sicurezza? Beh, chi li fa più virus per Windows 3.1...
Amministratore del forum.
Vienimi a trovare sul mio sito web e se hai bisogno di qualcosa chiedi pure su questo forum.
Divertiti e, mi raccomando, rispetta le regole ;)

Avatar utente
RunDLL
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 94
Iscritto il: 11/07/2018, 23:12
Stato: Non connesso

Re: Windows 3.11 viaggia ancora su internet

Messaggio da RunDLL » 24/07/2018, 21:12

Amo la storia dell'informatica. Le mie prime reti sono state con Windows 3, bei ricordi.

Avatar utente
geppetto56
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 81
Iscritto il: 12/07/2018, 10:35
Stato: Non connesso

Re: Windows 3.11 viaggia ancora su internet

Messaggio da geppetto56 » 25/07/2018, 20:03

Appena riistallato su macchina virtuale, anche se principalmente per sfruttare dei vecchi programmi.

LoryOne
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 28
Iscritto il: 19/07/2018, 9:56
Stato: Non connesso

Re: Windows 3.11 viaggia ancora su internet

Messaggio da LoryOne » 27/07/2018, 21:40

E' vecchio si, come il protocollo TCP/IP.
Il Denial Of Service per flooding è stato mitigato attraverso apposite configurazioni dello stack sulle versioni successive di Windows, di default in quelle più recenti, configurabili su quelle da 98 in su; Il ruolo che riveste il nodo (client o server), però, ha un'importanza fondamentale oggi come ieri. Oggi, esistono più servizi in esecuzione, quindi più possibilità di attacco e compromissione veicolate dal protocollo TCP/IP, soprattutto expolit funzionali all'architettura del sistema che non è certo quella dell'ormai obsoleto 3.11; Andrebbero a vuoto e non sarebbero funzionali allo scopo prefissato; Ma se il nodo fungesse da server, a mio avviso un DoS sarebbe ancora fattibile, così come probabilmente resterebbero valide le tecniche di MitM e redirecting del traffico.
Practice feeds Skill,Skill limits Failure,Failure enhances Security,Security needs Practice

Rispondi