YugiohCardMarket: il mercato online delle carte Yu-Gi-Oh!

YugiohCardMarket è un sito web interamente dedicato alla compravendita di carte del celebre gioco Yu-Gi-Oh!

Invece di affidarci a piattaforme come Ebay o Subito, possiamo affidarci a YugiohCardMarket! Il sito vanta più di 80 milioni di carte offerte dai venditori di 30 paesi. Bastano solamente una Paypal ed un indirizzo di spedizione.

Il sito cataloga le carte e gli annunci in modo abbastanza ordinato e dettagliato. Per ogni carta vi sono gli annunci dei diversi venditori da diversi paesi. Ne vengono indicati, in ogni annuncio: lingua della carta, condizioni d’usura, etc. Ogni venditore possiede dei giudizi da parte dei compratori e viene indicato il numero di carte già vendute in precedenza. Per vendere, YugiohCardMarket ha delle procedure da seguire e delle regole da rispettare per poter essere giudicato un venditore affidabile.

I costi di spedizione sono relativamente bassi e la percentuale di commissione del sito web è del 5%. Ovviamente, chiunque può registrarsi e vendere. Nel sito web sono presenti anche i vari deck e la descrizione di ognuno di essi. Oltre ad un enorme e accurato database, vi sono anche spiegazioni sulle condizioni, sulla lingua e sul tipo di venditore. Insomma, è un sito fatto da appassionati per appassionati, non c’è dubbio.

Sulla stessa piattaforma, ci sono anche altri market di giochi diversi. E’ possibile la compravendita delle carte di: Magic, Pokemon, Warcraft e Spoils.

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. 😉

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. ;)