Quali sono le derivate di Ubuntu?

Ubuntu è oggi una delle distribuzioni più utilizzate del mondo Linux, ed oltre alla versione standard, vi sono delle derivate. Possono essere più leggere o con funzioni particolari.

Troviamo qui la pagina del sito di Ubuntu dedicata alle derivate: http://www.ubuntu-it.org/derivate.

  • Ubuntu Studio: ho voluto fare in modo che Ubuntu Studio possa essere la distribuzione in cima all’elenco perchè la reputo sicuramente una tra le più interessanti. Ubuntu Studio è rivolto agli appassionati e ai professionisti di audio, video e grafica nel mondo GNU/Linux. Fornisce una suite completa delle migliori applicazioni open source disponibili per creazioni multimediali. Quindi, abbiamo tra le mani un ambiente potente e gratuito per sfogare la nostra creatività! Lo trovi quiUbuntuStudio9.10_Multitasking
  • Edubuntu: è nata per fornire un ambiente ricco, integrato e di estrema semplicità per l’uso negli ambienti scolastici ed educativi. Completissima e fantastica distribuzione! Lo trovi qui unity1_full
  • Mythubuntu: è una soluzione gratuita per la creazione di un media center. Può essere usata sia come sistema multimediale autonomo o integrata in una rete MythTV. La trovi a questo link .desktop-8.04
  • Kubuntu: è molto simile ad Ubuntu, cambia solamente l’interfaccia grafica che è totalmente diversa, nel caso non ci trovassimo bene con la Unity di Ubuntu. La trovi a questo link .Kubuntu_jaunty
  • Xubuntu: è la distribuzione Light di Ubuntu, basata sull’ interfaccia XFCE. XFCE è un ambiente grafico veloce e leggero, ideale per resuscitare vecchi computer, che possono beneficiare così di un sistema operativo ricco di funzionalità richiedendo poche prestazioni. Lo trovi qui
    Anche xubuntu nella sua leggerezza presenta un'interfaccia moderna
  • Lubuntu: è la distribuzione un po’ più light di ubuntu, che però si avvicina di più allo stile di Kubuntu, basata sull’ambiente grafico LXDE e fornisce un sistema leggero, poco esoso di risorse hardware e orientato al risparmio energetico. Lo trovi qui.
  • Ubuntu GNOME: è una derivazione con un’ulteriore interfaccia grafica, la GNOME. Fino a qualche distribuzione fa era l’interfaccia dell’Ubuntu, poi si è passati a quella attuale con il menu laterale. Lo trovi quimessage-tray-rhythmbox
  • Ubuntu MATE: che non è una derivazione per i matematici, ha un aspetto tradizionale e tipico dei vecchi Ubuntu. Perfetto per chi rivolesse la vecchia interfaccia a cui è abituato. Lo trovi quiubuntu-mate-vivid_1
Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...

Leave a Reply

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?