Quanto sporco si può accumulare nel nostro notebook?

Per i portatili, in effetti, basterebbe una spruzzata di aria compressa per ripulire la ventola della CPU. Ma, non basta, è necessaria una pulizia generale!

P_20160724_135047In questo computer di ben 8 anni fa, un Toshiba Satellite L300, vi era uno strato di polvere sui componenti. Oltre ad essere poco igienico, fa anche da isolante termico, causando una cattiva dissipazione del calore.

Non è solo la CPU oppure la GPU che raggiunge alte temperature, ma anche gli altri componenti, quindi è necessaria una pulizia generale. Non dimentichiamoci che spesso la causa del guasto della sezione audio o di rete, per esempio, è causata proprio da una temperatura elevata. Quindi, è necessario pulire anche tutti i componenti interni. Meglio prevenire che curare!

Cosa fare allora? Aprire il notebook e passare un pennello, delicatamente, sui componenti. Spruzzare dell’aria compressa dove possibile e rimontare il tutto. Se non sai cosa fare, rivolgiti ad un tecnico: i portatili sono problematici!

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. 😉

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. ;)