Il mistero della sigla “xp” di Microsoft Windows XP

In 15 anni, da quel 21 Novembre 2001 della prima release, vi siete mai chiesti cosa possa significare la sigla “XP”?

Microsoft Windows XP, un lontano ricordo per molti ma una “gallina vecchia che fa buon brodo” per ancora troppi utenti, è secondo me il prodotto più riuscito di Microsoft. Ed è stata proprio la fantastica esperienza degli utenti con questo sistema operativo ad averci fatto affezionare così tanto.

Perché ho scritto esperienza in grassetto? Non a caso. La sigla sta proprio per questa parola: esperienza. In italiano si chiamerebbe Windows SP, ma negli USA si parla l’inglese e quindi esperienza si tradurrà con experience. Prendiamo la seconda e la terza lettera, ed ecco che abbiamo eXPerience.

Alcuni più (mal) informati in materia potrebbero pensare che sia il nome in codice del sistema operativo, che è invece “Whistler”, come possiamo notare dalle varie versioni beta pubblicate.

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. 😉

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. ;)