Come scegliere il giusto Cavo Ethernet

I Cavi Ethernet sono disponibili in varie tipologie. Da esse dipendono vari fattori: velocità, costo e stabilità di connessione.

Nel momento in cui vai a fare un impianto, o semplicemente hai bisogno di un cavo Ethernet, devi scegliere quello giusto!

Innanzitutto, come è fatto un cavo Ethernet? Il cavo Ethernet è un semplice cavo in guaina che presenta due connettori detti RJ45 alle estremità. All’interno della guaina (in genere in plastica) troviamo quattro doppini. Un doppino è formato da una linea di trasmissione formata da due cavi di rame incrociati. Ogni doppino presenta un proprio colore identificativo. Vi sono dunque: un doppino blu (un cavo blu e l’altro a strisce bianco e blu), un doppino verde (uno verde e l’altro a strisce verdi e bianche), un doppino arancione (uno arancione e l’altro a strisce bianche ed arancioni) ed un doppino ocra (uno giallo rossiccio e l’altro a strisce bianche ed ocra). Per evitare le interferenze si utilizzano delle guaine schermanti, che vedremo dopo.

Paires d'un câble réseau UTP.jpg
Sezione di un cavo Ethernet senza Guaina né Schermatura. By The original uploader was ChrisJ at French Wikipedia – Transferred from fr.wikipedia to Commons by Bloody-libu using CommonsHelper., CC BY-SA 1.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=19204925

E bene sì, vi sono diverse categorie di cavi Ethernet dette CAT. Tutte queste CAT elencate qui sotto, appartengono comunque allo standard RJ45 e cioè allo standard Ethernet.

Elenco Delle Categorie (CAT)

  • CAT 3: obsoleta;
  • CAT 4: obsoleta;
  • CAT 5: è la più anziana ma la più comune, ma anche la meno veloce. La velocità massima che questi cavi sono in grado di gestire è di 100Mbps con larghezza di banda massima 100MHz. Questa velocità viene definita Fast Ethernet;
  • CAT 5e: è una versione potenziata della prima categoria e permette il raggiungimento di una velocità di 1000Mbps (1Gbps). Questa velocità viene definita Gigabit. La “e” sta per enhanced e cioè “avanzato”.
  • CAT 6: velocità massima 10Gbps e larghezza di banda sino a 250MHz. Adatta e consigliata alle utenze domestiche;
  • CAT 6e: velocità simile, leggermente superiore, ma con una banda di 500MHz per ridurre le interferenze;
  • CAT 7: la più recente. Arriva ad una frequenza massima di 600MHz ed ha una doppia schermatura. È ideale per le connessioni aziendali, visto anche il fatto che è la categoria più costosa fra le cinque disponibili.

Ovviamente, più si sale di categoria, più si alleggerisce il portafogli!

Vi è anche una seconda scelta da fare, e riguarda la schermatura. La schermatura è l’applicazione di schermi protettivi per evitare che i segnali possano essere influenzati da disturbi. Disturbi che potrebbero dare non pochi problemi!

Tipi di Cavi Ethernet

  • Cavo UTP (doppino non schermato): non ha alcuna schermatura. È abbastanza flessibile ed è composto soltanto dalla guaina protettiva in plastica, i quattro doppini e i due connettori terminali.
  • Cavo FTP (doppino avvolto): ha una schermatura singola, collocata sotto la guaina esterna e che avvolge i quattro doppini. Vi è una schermatura parziale.
  • Cavo STP (doppino schermato): ha una schermatura doppia. Vi sono, quindi, due guaine schermanti. La prima avvolge ogni singolo doppino, la seconda avvolge i quattro doppini come nel cavo FTP. Il cavo appare meno flessibile, ma è libero da interferenze.

Ovviamente, maggiore schermatura indicano minore flessibilità e maggiore costo!

Switch-and-nest.jpg
Insieme di collegamenti Ethernet. Posso chiederti di trovarmi quello guasto o hai altro da fare? By The original uploader was J.smith at English Wikipedia – Transferred from en.wikipedia to Commons by J.smith using CommonsHelper., CC BY-SA 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4827616

 

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. 😉

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. ;)