[Recensione] Skylum Luminar – fotoritocco RAW dedicato a tutti i fotografi del mondo

Che tu sia un fotografo di ritratti o un amante dei paesaggi o giri per il mondo in cerca di scatti improvvisi…Skylum Luminar è il programma adatto per tutte le tasche e per tutti gli stili.

Luminar di Skylum (precedentemente conosciuta come MacPhun) è un software per l’editing di immagini RAW. Può essere anche utilizzato per il ritocco fotografico in generale. Può essere utilizzato in standalone o come plugin per Adobe Lightroom e Photoshop.

2018-10-22 16_36_12-Luminar 2018

Ciò che salta subito all’occhio sono i preset dedicati alla risoluzione dei tipici problemi che si ritrovano nelle nostre fotografie. Luminar, infatti, si concentra molto sulle correzioni automatiche della distorsione dell’obiettivo, dell’aberrazione cromatica e dei vari disturbi ed effetti derivanti dalla sovraesposizione o dalla sottoesposizione. In più, possiamo dare un tocco di stile in base al nostro tipo di fotografia.

2018-10-22 16_39_15-Window.png

Un preset che mi ha colpito molto è quello dedicato ai luoghi abbandonati. Riesce a rimuovere quella patina di polvere ed arricchire i contrasti ed i colori. Proprio nel perfetto stile degli Urban Explorers.

2018-10-22 16_41_55-Luminar 2018.png

Interfaccia e utilizzo

Questo è solo uno dei tanti utilizzi che possiamo fare con questo programma. Una funzionalità che sto evidenziando negli screenshot è la funzionalità “Prima e Dopo”, molto comoda anche in fase di ritocco per vedere se si sta andando un po’ troppo oltre con le regolazioni. Con il pulsante History, si apre una cronologia di tutte le modifiche, per tornare indietro senza perdere tempo con il pulsante annulla. L’interfaccia è intuitiva, molto pulita ed elegante. La qualità del programma si percepisce anche dai colori e dai font utilizzati nella sua realizzazione. Oltre ai preset, abbiamo anche molti filtri applicabili alle nostre fotografie. Un filtro molto importante è Accent AI, che analizza le immagini mediante intelligenza artificiale per migliorare la fotografia. Una sorta di miglioramento automatico. A livello di prestazioni non ci sono problemi. Il consumo delle risorse è davvero minimo e l’applicazione, sia dei filtri che dei preset, avviene in tempi minimi.

Il Restauro delle fotografie

Ho una scatola piena di vecchie fotografie invecchiate e con la tipica patina rossastra degli anni ’70. In genere utilizzo Photoshop per ridare tono e colori e i risultati sono davvero soddisfacenti. Le immagini diventano irriconoscibili e vengono fuori molti dettagli prima coperti dal velo del tempo. Vediamo se Luminar saprà dare il meglio di sé in un compito che va oltre quello per il quale è stato fatto!

2018-10-22-0001.jpg
L’originale, appena scansionato e senza alcuna correzione.
La fotografia ritoccata con Photoshop. In questo caso sono stati utilizzati i mezzi di correzione automatici del programma, con colori molto caldi e un po’ falsati.
La fotografia ritoccata con Luminar. Tra i preset non c’è nessuna correzione automatica per il restauro, tuttavia la vasta gamma di filtri ha permesso di impiegare poco meno di 5 minuti per sistemare i colori.

 

Una volta applicati i filtri puoi sempre utilizzare i preset in basso per migliorare la foto restaurata.

Il restauro

Luminar richiede un po’ più di pazienza, effettivamente. Come ho già detto nella didascalia non ci sono preset dedicati a questo compito, ma la vasta gamma di  filtri (sulla destra) permette di ottenere risultati straordinari.

Contro

  • Il programma non è disponibile in Italiano.

Acquista con codice sconto

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. 😉

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. ;)