Recensione: Router/Modem TP-LINK Archer VR2600

Un router di fascia alta dal design elegante e dalle prestazioni elevate, TP-Link non scherza!

Caratterizzato da 4 antenne Wi-Fi per la connessione a 2.4GHz e 5GHz. Con la tecnologia MU-MIMO, è fino a 3 volte più veloce nella gestione di più dispositivi contemporaneamente. Multitasking grazie ad un processore dual-core da 1.4GHz. Elevata copertura ed app per la configurazione.

Ho avuto l’onore di conoscerlo dal vivo e di farne la prima configurazione!

DSC_0865

Il design è bello, e si fa vedere.

Spiccano subito i LED sulla parte alta del Router, con una bella gradazione di blu. Premendo il pulsante possiamo anche disattivarli.

Ha l’aspetto e le dimensioni di un netbook, ed è abbastanza alto rispetto ad un TP-Link tradizionale. Il peso è notevole, ma è un elevatissimo pregio del dispositivo, dato che è fatto in metallo e non nella tipica plastica di questo tipo di prodotti.DSC_0854

Porte USB veloci e multifunzione

Le funzionalità che possono assumere le porte USB sono una delle caratteristiche più importanti del nostro Archer VR2600.  Le due porte sono a standard USB 3.0, quindi ad alta velocità e permettono il collegamento di: Hard Disk, Fotocamere Digitali, Stampanti e Periferiche USB. Ma possiamo anche connettere una chiavetta 3G/4G con il quale può divenire un hotspot, anche nel caso in cui cada l’ADSL.

Archer_VR2600_un_V1_1162_large_2_20160013093555

Porte Ethernet a 1000Mbps

Ovviamente, in un moderno router di fascia alta, le porte ethernet sono Gigabit! Possiamo collegarvi tutti i dispositivi, specie le TV che potranno godere delle funzionalità adatte allo streaming.

DSC_0866

Versatilità prima di tutto

Possiamo impostarlo come vogliamo noi per fare ciò che vogliamo noi. Può divenire un semplice router Wi-Fi, possiamo collegarlo alla porta WAN ed utilizzarlo in cascata con altri router fibra e possiamo  utilizzarlo come hotspot 3G/4G.

DSC_0856

Configurazione Veloce

DSC_0847La prima configurazione è la classica dei TP-LINK, abbastanza pratica e veloce. Il router sarà pronto per venire utilizzato. Dobbiamo solo inserire i parametri per la connessione ad internet, il Wi-Fi e le solite impostazioni come fuso orario, lingua etc.

Un pannello di controllo facile e intuitivo

DSC_0851

Oltre ad una grafica fluida e moderna, l’interfaccia ci aiuta a gestire le potenzialità del router nella gestione delle periferiche. Ci mostra una mappa di rete completa con i dispositivi collegati e lo stato della connessione ad internet.

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. 😉

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. ;)