Come fare pulizia sul tuo PC con CleanMyPC

CleanMyPC è la versione per sistemi Windows del celebre CleanMyMac. Fornisce operazioni di pulizia del PC, del registro, e tanto altro ancora…

Ho un pubblico per la maggior parte composto da utenti Windows. Dopo aver scoperto l’esistenza di un eccezionale programma per la pulizia come CleanMyMac, di sicuro ti sarai chiesto – mio caro PC-user – “c’è qualcosa di simile anche per me?”. Bene, esiste e si chiama CleanMyPC. Prodotto dalla stessa azienda, la MacPaw, della versione per Mac è gratuito in versione limitata a 500MB di file e 50 voci di registro da pulire.

Il programma si apre con un’interfaccia grafica molto simile a quella del Mac, ma un po’ più scarna e meno funzionale. Sulla barra laterale ci sono le principali funzioni, che vedremo qui sotto nel dettaglio.

Pulizia del Computer

Il programma effettua un’analisi completa dei file spazzatura presenti nel tuo PC, quali (puoi vederli nel dettaglio) Cache e Log, Cestino, File di Aiuto e traduzioni superflue. Devo ammettere che la versione per Mac entra più nello specifico e riesce a pulire tanti altri tipi di files rispetto alla versione per Windows.

Manutenzione del Registro

La manutenzione del registro rileva ed elimina un numero consistente di voci inutili, che non fanno altro che rallentare il sistema operativo se lasciate nel dimenticatoio. Su questo aspetto CleanMyPC è già abbastanza più specifico e completo rispetto alla pulizia generale del computer.

Disinstallazione

La disinstallazione ha un effetto più considerevole sul Mac, dove non c’è un programma di disinstallazione centralizzato. Mostra comunque tutte le applicazioni desktop e le app in un unico posto in maniera chiara e intuitiva.

Ibernazione

Se non hai proprio più spazio in memoria, cancella i file di ibernazione del PC. La spiegazione sull’ibernazione è nello screenshot qui in basso, fornita direttamente da CleanMyPC.

Estensioni

CleanMyPC raccoglie tutti i gadget della Windows Sidebar presenti anche nelle versioni dove la sidebar non c’è (dalla 8 in poi) e le estensioni dei browser presenti nel PC.

Avvio Automatico

Una semplice interfaccia per la gestione dei programmi in avvio.

Privacy

Un punto di forza di CleanMyMac portato sulla versione per Windows: il menu Privacy. Al suo interno vengono mostrati tutti i browser (e in questo caso anche Google Chrome e gli altri installati) e le applicazioni che possono aver conservato tracce della nostra navigazione. CleanMyPC provvederà alla pulizia di tutti gli elementi selezionati, in genere relativi ai dati di navigazione sul PC.

Cancellazione Sicura

La cancellazione sicura rimuove i file e le cartelle in un modo diverso da come lo elimina Windows. Il sistema operativo semplicemente cancella la sua associazione e dichiara lo spazio precedentemente occupato da quel file libero. Le sue tracce verranno, quindi, eliminate sino a quando non ci saranno altri file pronti a sostituirle. Ciò significa che con un software di recupero dati è possibile recuperare i resti di quei dati. CleanMyPC, invece, provvede a cancellare le tracce e lasciare semplice spazio libero, bianco, vuoto.

Conclusioni

Che dire, mi aspettavo molto di più, sinceramente. Rispetto a CCleaner e allo stesso CleanMyMac, costa in effetti un po’ troppo per ciò che riesce a fare. E’ di sicuro un programma da migliorare notevolmente, rendendolo al pari del fratello maggiore.

Vai sul sito

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...