Olidata in Liquidazione: la fine di un gigante

Nell’interessarmi agli storici computer dell’epoca anni 90 ho scoperto che la Olidata, azienda simbolo dell’informatica italiana degli ultimi 30 anni è in liquidazione. La fine di un’epoca, tutta Italiana.

LA OLIDATA va in liquidazione. E così finisce un’epoca, anche se l’azienda aveva abbandonato ormai da molto tempo i fasti del passato, diventando soltanto un ricordo del grande gruppo di un tempo. Il cda della società si è riunito per approvare i conti ieri ed ha accertato che è venuto meno il presupposto di continuità aziendale della società. Impossibile procedere con una ricapitalizzazione. Il cda ha preso atto che della risoluzione da parte di Consip S.p.A. della convenzione per la fornitura in acquisto di Personal Computer Desktop a ridotto impatto ambientale e dei servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni (tredicesima edizione), il non verificarsi dei presupposti per l’attuazione del piano di ricapitalizzazione, così come deliberato dall’assemblea straordinaria del 22 dicembre 2015.

Inoltre non sono intervenute evoluzioni significative nelle trattative in essere con il ceto bancario. Di conseguenza, successivamente alliscrizione senza indugio presso il Registro delle Imprese della dichiarazione con cui gli amministratori hanno accertato la causa di scioglimento secondo quanto disposto dalla delibera dellassemblea straordinaria del 22 dicembre 2015, la liquidazione della Società è affidata ad un collegio di liquidatori come da comunicato stampa emesso dalla società in pari data.

Fonte: Il resto del Carlino

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...