Come monitorare il consumo dati in Android con Data Monitor

Data Monitor è un’app per il monitoraggio del consumo dei dati sia con la rete cellulare che con il Wifi.

Disponibile gratuitamente sul Play Store, è semplice ma abbastanza completa.Cover art

Possiamo inserire quattro tipi di soglia di traffico: giornaliera, ogni tre giorni, settimanale e mensile. Potremo anche scegliere di avere una barra posizionabile dove vogliamo noi nel quale viene segnalato il traffico, istante per istante.

5bcc74e3-d501-468e-a907-2415384637da

Nella schermata principale vengono mostrati i totali dei dati consumati con il WiFi e la rete cellulare. Viene indicato anche quanto ci rimane in base al limite impostato in precedenza.

5bcc74e3-d501-468e-a907-2415384637da

Per controllare quali app consumano di più, a seconda del periodo selezionato in alto a sinistra, basta fare tap sulla tab APP.

ffa40fef-c7d0-471a-8df7-fe0bf0964fe3
I MB consumati indicati con il colore verde sono quelli del WiFi, mentre quelli indicati con il colore azzurro sono quelli della connessione dati. In rosso, invece, viene indicato il consumo in base al limite impostato.

Con Data Store Monitor, potrai anche misurare la velocità in download ed upload. Queste velocità sono visibili nella barra trasparente posizionabile dove vogliamo. Potrai verificare l’affidabilità nel misurare la velocità effettuando uno SpeedTest.

Punteggio sul Play Store: 4,4

Unico difetto di quest’app è la presenza di pubblicità giustificata, però, dal fatto che questa sia gratuita.

Download

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...