Minisumo con Arduino? All’I.I.S.S. Righi Si può

All’I.I.S.S. “A.Righi” di Taranto,  il professor Umberto Talamo, docente di informatica, esperto di robotica ed organizzatore dell’Arduino Day che si terrá il 2 Aprile alla Camera di Commercio di Taranto, ha realizzato con i suoi studenti dei robot intelligenti da combattimento.

Questi piccoli lottatori utilizzano una logica, quella del Live Follower, con una serie di sensori per riuscire a non uscire dal dojo e con l’obiettivo di spingere l’avversario fuori. I due robot sono realizzati con Arduino UNO, si alimentano tramite batteria, possiedono degli interruttori per l’accensione e una serie di sensori nella parte frontale e inferiore. Anche se possono sembrare dei giocattoli, sono una vera e propria prova di quanto possono essere intelligenti questi piccoli progetti realizzati con componenti da costi alla portata di tutti.

IMG-20160308-WA0010

Ecco qui una live tenuta a scuola questa mattina in cui il professore spiega il funzionamento e i possibili miglioramenti sui piccoli robot 

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...

Leave a Reply