Huji Cam: la fotocamera usa e getta per smartphone

Con Huji Cam puoi rendere il tuo feed di instagram un album di foto del 1998 con un paio di tap sullo schermo.

Effetto nostalgia, effetto anni 90. Se vuoi tornare a quei colori un po’ sgranati, tendenti al rossiccio delle vecchie fotocamere usa e getta, Huji è l’app perfetta. Simula una fotocamera usa e getta sin dall’avvio. Scatti, l’app “sviluppa” la foto (applica gli effetti) e le conserva nel suo album. Una volta scattate, puoi salvarle nella galleria o condividerle. L’intento degli sviluppatori è ben riuscito: effetto 1998 ricco di nostalgia.

Huji Cam rende i tuoi scatti preziosi, riempiendoli della nostalgia che proviamo quando scorriamo un vecchio album di foto, pieno di ricordi.

L’app è disponibile per iOS e Android ed è gratuita. Unica pecca, su alcuni dispositivi, è il tempo di applicazione degli effetti. Tuttavia, è sempre meglio di perdere tre quarti d’ora a ritoccare la singola foto manualmente. Huji Cam applica un effetto vintage ed alcuni effetti di luce casuali (che possono essere rimossi). Funziona sulla fotocamera frontale e su quella posteriore ed include un timer da 3 o da 10 secondi.

Huji è solo l’ennesima prova di quella nostalgia che un po’ tutti abbiamo, Millennial compresi. Sì, perché molti ragazzi anche molto giovani sentono quella sorta di Sindrome dell’Epoca d’Oro, definita da Woody Allen, che li porta in tutti i modi a sentirsi parte di quegli anni tanto sgranati e colorati del passato.

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...