Cosa fare se Visual Studio 2017 non si avvia (o si chiude all’improvviso)

Visual Studio è uno strumento eccezionale, ma può dare qualche problema. Ecco qualche consiglio.

Innanzitutto. Prima di procedere alle normali operazioni di ripristino delle impostazioni, etc. Ti faccio una domanda: hai per caso WindowBlinds? E’ un programma che permette di personalizzare Windows con dei temi (molto belli, in realtà) ma che manda in blocco Visual Studio. Crash continui, avvii impossibili e tanto altro ancora. Se sei un programmatore ed hai la necessità di lavorare con VS, beh…disinstallalo.

Veniamo alle operazioni di routine per la riparazione di Visual Studio. Innanzitutto, apri il Visual Studio Installer ed effettua tutti gli aggiornamenti possibili. Fai click su Aggiorna e riavvialo al termine.

Se Visual Studio 2017 non si avvia ancora, apri il Prompt dei comandi per gli sviluppatori per VS 2017, contenuto nella cartella Visual Studio 2017. Prova ad aprire VS 2017 in modalità provvisoria (safe mode), digitando:

Se si è avviato, vuol dire che c’è qualche estensione che non va. Dovrai, dunque, disinstallarle una alla volta per scoprire qual è quella che causa problemi. Vai sul menu Strumenti e fai click su Estensioni e Aggiornamenti, scegli un’estensione sospetta e fai click su Disinstalla.

Prova un reset dei pacchetti.

Ultima spiaggia, prova un reset delle impostazioni.

Un altro tentativo è il comando

 

Se Visual Studio 2017 non si avvia ancora, sei costretto a disinstallarlo. Fai un backup di tutti i tuoi progetti prima di agire.

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...