Come formattare il testo in WhatsApp

Se vuoi scrivere in grassetto, sottolineato e sbarrato ti basterà inserire solo dei caratteri. Semplice, no?

Nelle nuove versioni di WhatsApp abbiamo un minimo di personalizzazione nei nostri messaggi. Infatti d’ora in poi possiamo formattare il testo per scrivere in grassetto, sottolineato e barrato. Questi stili di scrittura li potrà vedere sia il mittente che il ricevente. Non ci sono menu da aprire o strani trucchi da seguire, basta solo scrivere determinati simboli prima e dopo la parola o la frase da scrivere.

  • Per inviare un messaggio in grassetto basta inserire un asterisco prima e dopo la parola da rendere in grassetto (esempio: *ciao, scrivo in grassetto!*).
  • Se vuoi scrivere in corsivo basta inserire un underscore (trattino basso) prima e dopo la parola da rendere in corsivo (esempio: _ciao, scrivo in corsivo_).
  • Per un messaggio, invece, barrato basta inserire una tilde (~) prima e dopo la parola da barrare (esempio: ~ciao, sono barrato~).

Puoi anche combinare le varie formattazioni, per esempio (ciao visita GrecTech!).

Screenshot_2016-06-06-22-27-05

Puoi formattare il testo in WhatsApp sia su Android che su iOS.

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. 😉

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. ;)