Il carattere indiano che manda in crash gli iPhone: bufala o verità?

I social sono pieni di post, immagini divertenti, meme e tanto altro ancora su telugu: il carattere indiano che manda in crash iPhone. Ma è realmente così?

Innanzitutto: che non vi venga in mente di inviarlo a nessuno! Sia che siate utenti iPhone o Android. Nel primo caso, perché non appena invierete il carattere si bloccherà anche il vostro telefono e nel secondo…beh, RISPETTATE GLI UTENTI iOS, NON FATE GLI IDIOTI! Bene, dopo questo avvertimento (che era assolutamente da inserire nel mio post), veniamo al dunque. Cosa accade effettivamente? Beh, io che non sto mai fermo con le mani ho deciso di inviarlo su un gruppo. Il carattere in sé non fa nulla, infatti sotto ci avevo anche scritto un “avete visto? non succede nulla”. Su internet, però, poi ho trovato la sequenza corretta di caratteri e con un bel copia e incolla nella chat, apparentemente non stava accadendo nulla. Se non fosse che WhatsApp ha iniziato ad andare a scatti, per poi chiudersi e non riaprirsi più.

“Bene, addio WhatsApp, un fine settimana in santa pace!” – mi sono detto. Allorchè ho tentato riavvii, aperture e chiusure continue…ma niente da fare. Se non fosse che dopo una mezz’oretta si era riaperto normalmente, con il messaggio contenente il carattere telugu che vuol dire letteralmente segnosegnalato da un’errore di invio. Da persona geniale qual sono ho cliccato sull’errore – contrassegnato dal tipico pallino rosso di errore invio – e niente, app di nuovo in crash. Dopo mezz’ora dal secondo crash, WhatsApp è ripartito normalmente ed ora sembra funzionare. Non scherzateci, dunque. Nelle mani di un utente inesperto o comunque disinformato sul bug, il telefono può finire in guai seri.

Guai seri se il messaggio viene ricevuto nell’app che smetterà di funzionare e non si sa per quanto, dato che il ritorno di WhatsApp dopo un’ora, molto probabilmente, è stato solo un caso.

Guai molto seri se appare una notifica contenente il carattere incriminato. Essendo la notifica una parte non completamente dell’app ma anche di iOS (teoricamente l’app dovrebbe passare il contenuto della notifica al sistema operativo), il semplice mostrarla nella barra superiore manderà in crash l’intero telefono. Qual è la tentazione che si ha in questi casi? Riavviare. Purtroppo, questo non farà altro che provocare ulteriori danni sullo smartphone che potrebbe anche non funzionare mai più. Ovviamente non tutto è perduto, con una procedura chiamata DFU sarà necessario ripristinare il contenuto dell’iPhone e…perdere tutti i dati.

Cosa fare, dunque?

Innanzitutto, frequenti backup con iTunes: questo per intervenire subito con dei dati pronti in caso di ripristino. Poi, evitare di inviare o ricevere questo genere di messaggio. Avvisa tutti i tuoi amici e se fanno troppo i simpatici, beh, digli che dovranno ripagarti del telefono…vedrai come scherzeranno poi 😀 😀

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...