Come aumentare le dimensioni dei caratteri su Windows 10

Con i moderni schermi, la risoluzione aumenta e i caratteri rimpiccioliscono. Come fare per renderli un po’ più grandi su Windows 10?

In alcune situazioni potresti avere la necessità di vedere meglio ciò che appare sullo schermo, con dei caratteri più grandi. Tipica frase di chi acquista un monitor ad alta risoluzione è “oh mamma, devo vedere tutto così piccolo?“. Molto spesso si cade nell’errore di abbassare la risoluzione, con una perdita di qualità che spesso tende solo a peggiorare le cose. Gli elementi sullo schermo appariranno più grandi, certo, ma la qualità sarà notevolmente degradata. Per ovviare a questo problema, basterà ridimensionare i caratteri su schermo. Si parla di caratteri così come ti tutti i componenti presenti sullo schermo: icone, pulsanti, caselle di testo, etc.

  1. Fai click destro sul desktop e scegli la voce Impostazioni Schermo;
  2. Sotto la voce Ridimensionamento e Layout scegli il livello in percentuale del ridimensionamento. Puoi scegliere tra 100% (normale), 125%, 150% e 175%. Ti consiglio di scegliere 125% per evitare che gli elementi sullo schermo siano troppo grandi e riducano notevolmente lo spazio di lavoro.
  3. Per applicare in maniera completa il ridimensionamento, potrebbe essere necessaria la disconnessione o il riavvio del PC.
Schermata che avverte la necessità della disconnessione per ridimensionare i caratteri in tutte le applicazioni.
Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...

Leave a Reply