Come attivare la luce notturna in Windows 10

Se vuoi togliere l’emissione di luci dannose per il tuo sonno puoi farlo in Windows 10 con qualsiasi schermo.

Gli schermi utilizzano una luce blu che compromette la qualità del sonno, sino a causare insonnia. La modalità notturna permette di ottenere da qualsiasi schermo, in quanto resa via software, dei colori più caldi riducendo la luminosità del blu. Insomma, lo schermo apparirà un po’ più ingiallito ma noterai uno sforzo visivo minore e riuscirai a dormire anche dopo il lavoro. La modalità notturna si attiva automaticamente negli orari pianificati, in genere 21:00 – 07:00 oppure, se impostiamo una località, in base ad alba e tramonto. Questa modalità è ottenibile soltanto con Windows 10 Creators Update.

  1. Vai nelle Impostazioni (Start > Rondella a sinistra);
  2. Fai click su Sistema;
  3. Fai click sull’interruttore della Luce Notturna (lo trovi sotto la voce Colore). Si attiverà automaticamente alle 21:00 e si disattiverà, altrettanto automaticamente, alle 07:00 del giorno dopo;
  4. Se vuoi cambiare l’orario di pianificazione o la temperatura del colore notturna, fai click su Impostazioni luce notturna;

Puoi attivarla rapidamente nel centro notifiche in basso a destra.

 

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. 😉

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Sono nato a Taranto e mi sono diplomato in Informatica e Telecomunicazioni. Ho questo blog dal 2016 e cerco sempre di migliorarlo, ogni giorno. Mi piacciono molto anche la musica, il vintage, le fotografie. Amo molto scrivere, non solo di informatica, ma anche di narrativa. ;)