Come abilitare AHCI in Windows 10 dopo l’installazione

L’AHCI è uno standard per le periferiche SATA. Con questa modalità attivata nel BIOS o nell’UEFI dopo l’installazione, Windows può non funzionare.

AHCI permette l’utilizzo di più di 3 porte SATA su alcune schede madri, ma rende anche meglio nel fattore prestazioni. E’ possibile settare quest’impostazione nel BIOS o nell’UEFI. Ma Windows, prima, deve essere pronto a questa configurazione. Dunque, non modificare nulla se non hai prima eseguito questa operazione:

  1. Avvia Windows normalmente, senza AHCI nel bios;
  2. Digita WIN + R sulla tastiera e digita regedit nel campo “Apri:”;
  3. Recati in questo percorso:
  4. Modifica il valore Start con 0;
  5. Una volta modificato questo valore e fatto click su OK, recati in quest’altro percorso:
  6. Seleziona il valore “0” ed assegnagli valore 0;
  7. Recati qui, adesso:
  8. Modifica il valore DWORD Start e impostalo a 0;
  9. Recati in quest’altra, ora:
  10. Se non lo trovi puoi chiudere l’Editor del Registro di Sistema, altrimenti modifica il valore della keyword 0 su 0
  11. Chiudi l’Editor;
  12. Riavvia il computer, questa volta impostando AHCI sul BIOS/UEFI del PC.

 

 

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...