13 suggerimenti per risparmiare energia sul PC

Ci sono tanti piccoli accorgimenti che possono farci risparmiare corrente elettrica (ed aumentare la durata della batteria) che non sempre diamo per scontati:

  1. Tieni acceso il PC solo quando serve: ciò non significa che devi valutare cosa fare al PC e se vale la pena accenderlo, ma semplicemente che non è necessario tenerlo acceso mentre hai tutt’altro da fare o solo per fissare lo schermo.
  2. Spegni il monitor quando non serve: se stai ascoltando musica o ti devi allontanare per un po’, spegni il monitor! Il display assorbe molta corrente, specie se ha qualche anno di età.
  3. Non lasciare il PC in standby per troppe ore: tra gli utenti Mac è diffusa l’usanza di non spegnere mai il computer, lasciandolo soltanto in stop. Questo riduce i tempi di accensione, ma comporta un consumo di elettricità che accumulato nIMG_3414el tempo fa una bella cifra. Spegni il tuo PC o mettilo in ibernazione  e valuta l’acquisto di un disco SSD se vuoi velocizzare l’avvio.
  4. Spegni il monitor dopo aver spento il PC: i monitor entrano in una sorta di standby se non vengono utilizzati, che comporta un consumo.
  5. Chiudi le applicazioni inutili: forse pochi crederanno alla relazione tra applicazioni aperte e consumo di corrente. Però, i programmi, anche se sembrano astratti, impegnano risorse hardware reali che hanno un loro consumo. In poche parole: più un PC elabora, più consuma!
  6. Spegni gli altoparlanti quando non ascolti musica: sul mio PC fisso ho degli altoparlanti abbastanza buoni e grandi. Il loro svantaggio? Consumano sempre un po’ di corrente e riscaldano un po’, quindi è meglio spegnerli quando non servono!
  7. Fai un underclock: questa è per gli utenti più esperti ma soprattutto malati del risparmio…
  8. Regola la luminosità del display: Abbassare la luminosità farà bene anche ai tuoi occhi, la sera.
  9. Spegni il Wireless se non sei connesso: se sei in un luogo dove non hai copertura, spegnilo.
  10. Spegni il Bluetooth se non hai periferiche attorno: questo vale anche per gli smartphone e i tablet.
  11. Attiva la modalità Risparmio Energia: Windows 10 possiede, nel pannello della batteria, la funzione di Risparmio Energia.
  12. Scollega il PC dalla corrente: quando non ti serve, è inutile tenerlo sotto tensione.
  13. Disattiva lo Screensaver: coi nuovi monitor gli screensaver non servono più, imposta direttamente l’oscuramento dello schermo.

Insomma, sono tante piccole cose, che insieme possono farci risparmiare un po’ di Watt!

Francesco Grecucci

Mmh…c’è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all’ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un’altra storia…

Francesco Grecucci

Francesco Grecucci

Mmh...c'è tanto da dire, ma non ti annoierò! Ho questo blog dal 2016 e studio all'ultimo anno di Informatica alle superiori a Taranto, in Puglia. Mi piacciono molto i vecchi computer, la fotografia e la musica. Ho anche scritto un libro, ma quella è un'altra storia...